Il progetto: un giardino di corti

Il progettoIl progetto proposto è un possibile sviluppo di piccole aree di ritaglio urbano.

La tipologia proposta mira a coniugare il tema dell’isolato urbano caratterizzato dalle corti interne tipicamente milanesi e la bassa densità insediativa che permette una nuova relazione con la terra e gli elementi naturali dei giardini ma anche l’indipendenza delle diverse unità abitative.

Il modello proposto infatti prevede 20 case a schiera (che si rifanno al primo modello abitativo proposto dalla S.E.A.O con la città ideale di fine ‘800) con accesso diretto dai giardini privati o dalle corti interne, protette da una cortina edilizia che invece raccoglie i servizi comuni e i servizi a scala della città come un piccolo asilo nido, uno spazio proiezioni e uno spazio espositivo legato ad alcuni spazi ad uffici.

Rendering del progetto

 Layout di pianta